30.11.11

Sabrina













Sabrina
_Milano 

Ho un armadio minuscolo accidenti. Ancora mi chiedo come sia possibile che io sia stata così brava da farci entrare tutto.
Mi stupisce anche quella sorta di rigore che sembra contraddistinguerlo. E’ tutto lì, da vedere, abbastanza cromatico e a prima vista anche un po' noioso... Credo che sia l'unico modo per ricordarmi che il mio guardaroba non è fatto solo di quel paio di cose che indosso piu volentieri di altre, un po' per comodità e un po' per pigrizia. 
In realtà ho fatto pulizia tempo fa, prima del trasloco. Il mio armadio strabordava di cose che nemmeno ricordavo di avere. Stavano sotterrate lì, nei cassetti, sotto le mie t-shirt bianche.
Avevo bisogno di fare pulizia nella mia testa e ho cominciato dall’armadio (ovviamente ho solo archiviato. Non eliminato).
Il problema è che ora sta ricominciando tutto da capo. Sto iniziando di nuovo ad accumulare…
I cappotti sono stipati tra le due ante di un armadio in corridoio. Talmente stipati che le ante si chiudono a malapena.
Allora uso le maniglie delle porte per appendere quello che proprio non ci entra.
Ma mi piace così. Non sono una patita dell’ordine a tutti i costi. Che Tutto  sia perfettamente al suo posto non mi dà una gran soddisfazione. Un po' di caos, moderato e controllato,  mi dà allegria.
Le scarpe per ora hanno una loro dimensione di decenza. Vediamo se dura...
Questo è solo l’A/I la P/E è ancora  a casa di mammà. Sarà il caso che faccia tappa da Ikea.


No comments:

Post a Comment